La danzatrice/The dancer

“Coltivare una vigna in modo naturale è come danzare tra Cielo e Terra.

Un lavoro che vede il corpo partecipe in un atto creativo che richiede fatica ed attenzione costanti.

La danzatrice, nell’ atto di girare, richiama la potenza del vortice, praticato in biodinamica come attivatore delle forze sottili che, grazie ai preparati biodinamici, sono portate nel terreno e sottendono alla vitalità del terreno stesso e delle piante.

L’immagine dell’etichetta è un disegno che il Premio Nobel DARIO FO ha dedicato alla nascita di questo vino.

 

“Cultivating a vineyard naturally is like a dance performed between Heaven and Earth.

A work that sees the body participant in a creative act which requires effort and constant attention for several months a year.

The dancer is in the act of turning, invoking the power of the vortex, practiced in biodynamics as an activator of the subtle forces that, thanks to the biodynamic preparations, are brought into the soil and are at the basis  of  the vitality of the soil itself and the plants.

The image of the bottle label is a drawing that the Nobel Prize winner Mr. DARIO FO has dedicated to the birth of this wine.

Lascia un commento